A caccia con l’arco in Europa nel periodo preistorico

Analizzando le punte di frecce in selce a forma di mezzaluna, si è scoperto che gli strumenti da lancio in Europa come l’arco e l’atl-atl, siano più antichi del previsto, retrodatando il loro utilizzo a circa 45.000 anni fa.

Ecco il link scritto sulla rivista online Le Scienze.


Arco storico addestramento

Tirare con un arco primitivo è molto più difficile, che tirare con un arco moderno come un ricurvo o compound.

 

Arco storico in osage e corda di lino

Questo arco è stato costruito artigianalmente, come pure la corda in fibra naturale.

Quando tiro nei boschi a volte preferisco portare la faretra da spalla, mi muovo in modo più agile tra la vegetazione.

Bisogna allenarsi molto per raggiungere dei buoni risultati specialmente con un arco storico.

Prova su sagoma di orso, con una freccia storica (asta in  legno, punta in ferro, penne naturali).

I cerchi stanno ad indicare la zona vitale dell’animale (polmoni, cuore), in questo caso la creccia a colpito il cuore.

Punte da caccia per arco

Ho sperimentato queste due tipologie di punte una bilama (su asta in legno di cedro) e una trilama (su asta in carbonio), la prima ha una maggiore penetrazione avendo meno superficie, la seconda ha una minore penetrazione ma è più devastante a livello di tessuti, ha mio avviso entrambe le lame sono letali se opportunamente utilizzate.

Punte da caccia per arco

Frombola costruzione

Questa frombola è un attrezzo utilizzato per cacciare, ma viene usato anche dai pastori per governare il gregge in particolare le capre, i romani la utilizzavano come arma di offesa contro i nemici.

I dardi possono essere fatti di materiale vario e di facile reperibilità come i sassi, ci vuole un pò di pratica nel tiro.

Questa frombola è stata realizzata con un pezzo di cuoio, lacci per le scarpe, cordino.

Falconeria e sopravvivenza

L’Unesco ha riconosciuto nel 2010 la falconeria, patrimonio culturale immateriale dell’umanità. La richiesta era stata avanzata dalle seguenti nazioni: Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Corea, Mongolia, Marocco, Qatar, Arabia Saudita, Spagna, Siria ed Emirati Arabi Uniti e altre associazioni dei falconieri di diversi stati.

La falconeria classica è un antica tradizione venatoria, dove il falco veniva utilizzato per procacciarsi del cibo e quindi per sopravvivere, da qui il filo conduttore tra falconeria e sopravvivenza.
Essa ha origini antichissime sembra sugli altopiani delle steppe asiatiche circa 4000 anni fa.
Le tecniche di falconeria sono state tramandate per centinaia di generazioni, passando per il medioevo dove ha avuto il massimo splendore fino ai giorni nostri, forse è la forma di caccia più completa e difficile.

Bisogna conoscere il falco il suo comportamento, alimentazione, anatomia, malattie, bisogna quasi diventare empatici con esso, capire in anticipo di cosa ha bisogno, poi si studia il territorio, la tipologia di selvaggina, quindi si affrontano scienze interconnesse.

Riuscire a catturare una preda dopo ore e ore di lavoro di addestramento con il proprio rapace è una soddisfazione senza precedenti.

Per saperne di più sulla falconeria in generale: https://it.wikipedia.org/wiki/Falconeria