Punte di selce

Queste punte di selce le abbiamo realizzate tramite la tecnica della percussione diretta, sono delle punte da caccia utilizzate per l’arco, le punte da caccia in selce non sono molto grandi ma abbastanza efficaci.

Ci sono varie tipologie da quelle più antiche a quelle più raffinate, in base alle epoche storiche.

Le frecce in basso sono più antiche, mentre quelle in alto si evidenzia l’affinamento della tecnica.

Le punte di colore nero sono di ossidiana.

frecce

Queste punte rappresentano varie epoche storiche, partendo da punte più semplici quelle più in basso, fino a quelle più complete e raffinate, quella di colore bianco e quelle nere in ossidiana.

Tiro con arco in ginocchio

La posizione di tiro è importantissima nel tiro istintivo, in questo caso si può tirare in ginocchio, dipende dalla posizione del bersaglio e dalla tipologia del terreno, ma l’importante è mantenere la stabilità e la famosa T.

Nelle foto abbiamo, un arco primitivo in olmo e nella seconda un arco primitivo in osage.

Tiro con l'arco in ginocchio

Nel tiro con l’arco istintivo, ossia il tiro senza mirino, ci sono svariate situazioni in cui l’arciere deve tirare, ad esempio in mezzo al bosco, è possibile che l’arciere sia costretto ad avere posizioni particolari come il tiro in ginocchio, questo è dovuto alla posizione del bersaglio e conformazione del terreno, l’importante è mantenere la stabilità di tutto il corpo, di seguito alcune posizioni dell’istruttore Fasulo Giuseppe assunte durante il tiro, utilizzando un arco primitivo in olmo nella prima foto e nel secondo un arco primitivo in osage.