Orientiamoci nel bosco

Laboratorio sulle tecniche di orientamento
Chi può farlo
: scuole elementari, medie e superiori.

Cosa facciamo: dopo un breve briefing iniziale, dove verranno insegnate alcune tecniche base di orientamento, cosa è la bussola e come funziona, le curve di livello, simbologia della mappa, la scala, orientamento carta-territorio; le classi verranno divisi in squadre ad ogni squadra verrà consegnata una bussola e mappa della zona, gli studenti dovranno trovare delle lanterne sparse sulla mappa entro un tempo stabilito, ad ogni lanterna viene assegnato un punteggio, al termine dell’attività verrà stilata una classifica finale, con un debriefing al termine della sessione di orientamento.

Dove: alla Forchetta di Ancarano di Norcia (PG) nei pressi dell’area attrezzata.

Quando: da aprile a giugno, durata mezza giornata o una giornata.

Esperienza: l’orientamento ci permette di sviluppare il concetto di unione e comunicazione di squadra, sviluppo delle capacità decisionali, di autonomia, di riflessività, di progettazione, di ragionamento, educazione motoria.
Richiedi la scheda dettagliata

bussola
Bussola da orientamento

Orienteering a Vallo di Nera

Si è svolto ieri, per un istituto scolastico, l’attività di orienteering a Vallo di Nera uno splendido paesino sulla Valnerina inserito tra i Borghi più belli d’Italia, che vale la pena di visitarlo quando si passa nei paraggi.

I ragazzi e i docenti sono stati entusiasti dell’attività svolta, le squadre divise in n.7 da 6 studenti circa, si sono avvicendate nel trovare le lanterne, utilizzando la mappa e bussola del luogo, al termine dell’attività pratica abbiamo potuto stilare una classifica con punteggio finale.