Archivi categoria: Senza categoria

Genziana liquore

Come tutti gli anni o quasi, in questo periodo autunnale, mi dedico a fare un pò di liquori con piante bushcraft, vediamo come fare il liquore di genziana.

Radici di genziana

Il liquore di genziana è un amaro digestivo (per me il migliore, risolve ogni situazione!) .  

Si utilizza la radice della pianta, che deve essere preparata. Se disponete di radici grezze, bisogna lavarla bene tagliarla a striscioline e fatta seccare in un posto buio. Una volta pronta potete usarla per farne il liquore. 

Ingredienti:

150g di genziana essiccata
1/2 l  di alcool per liquori
1\2l di acqua
2l di vino bianco
600g di zucchero

Mettere a macerare la genziana nel vino per 30gg. Passati i 30 gg filtrate .

Preparato ora uno sciroppo di acqua e zucchero e lasciatelo freddare benissimo.

Una volta freddo, aggiungerlo al vino aromatizzato e  aggiungete anche l’alcool.

Mescolate bene e imbottigliate. Potete berla dopo 2 mesi dall’imbottigliamento, avrete un amaro digestivo veramente eccezionale.

Bottiglie genziana

Dove prendere le radici di genziana, essendo una pianta protetta è vietato raccoglierla, pertanto vi consiglio dove poterla acquitare, ecco il link: RADICE DI GENZIANA

Igloo – bushcraft

Si comunica che dal nuovo anno 2020, inizieranno i corsi di bushcraft sulla neve. Tutti i week-end durante i mesi di gennaio a febbraio, previo innevamento.

L’attività viene svolta nello splendido paesaggio naturale Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

campo base igloo

Costruzione di igloo sulla neve con pernottamento all’interno utilizzeremo la stessa tecnica degli Inuit con la sega da ghiaccio.

fasi di costruzione

Avvicinamento alla zona di costruzione con le racchette da neve.

igloo terminato

Si consiglia un abbigliamento escursionistico invernale.

Per un gruppo di almeno 4 persone possiamo personalizzare le date.

Per partecipare inviarci un e-mail.

archetto profilo

L’ archetto nell’ accensione del fuoco è importante, attraverso degli esperimenti ho notato l’importanza di questi sul trapano.

Nell’archetto sia il profilo che la sua lunghezza, è fondamentale sulla rotazione del trapano. Nella figura sottostante ho fatto il primo arco in faggio, il secondo in nocciolo (quello più basso).

Archi per trapano

La differenza di profilo dei due archi può influire sulla rotazione del trapano e quindi sulla produzione di brace finale.

Arco per trapano
Fase di inserimento trapano su arco

il fuoco per attrito sistema arco-trapano

Un sistema molto antico per accendere il fuoco è il sistema con trapano ad arco, il fuoco si accende per attrito tra due legni, facendo girare velocemente un piolo (trapano) su una base di legno.

Questo sistema di accensione a circa 20.000 probabilmente diffuso nelle zone con clima più freddo come il Canada.

Si utilizza un ramo piegato il nostro archetto e tramite una corda che si passa intorno al trapano facendolo ruotare.

Particolare archetto.

Ad un estremità del trapano, viene messa una pietra, osso, legno con incavo per esercitare pressione sul trapano e non ferirsi la mano.

Prima di far ruotare il trapano, si fa un intaglio nel legno a V in modo che la polvere carbonizzata prodotta dall’attrito, cada su un supporto (foglia, pezzo di corteccia…) questa polvere depositandosi forma poi un nucleo di brace, che porteremo verso il nostro nido (formato da materiale vegetale asciutto) già preventivamente preparato.

Fase di rotazione del trapano sulla base.

Questa è una delle tecniche che insegnamo ai nostri corsi di bushcraft.

Istruttore sport orientamento- bushcraft

Si comunica verranno svolti due corsi indipendenti dal 11 al 17 luglio 2020 e dal 1 al 7 agosto 2020 full immersion per istruttore sport orientamento specialità bushcraft CSEN.

Al termine del corso si verrà ammessi all’ esame per il rilascio del diploma nazionale che attesta la qualifica di specializzazione di istruttore bushcraft CSEN.

Con il diploma potrà essere richiesto il tesserino tecnico e iscrizione all’Albo Istruttori CSEN da qualsiasi regione dove è presente un Comitato Regionale o Provinciale CSEN.

Per accedere al corso bisogna aver svolto attività di buschraft da almeno 3 anni.

Gli attestati e brevetti verranno valutati per raggiungere il monte ore necessario a frequentare il corso.

Per informazioni e iscrizioni potete inviare un e-mail a info@bushcraftumbria.it – Mob. 3487288365 (whatsapp)

Termine iscrizioni entro il 31 maggio 2020.

Per venire incontro ai partecipanti delle regioni più lontane, con gruppi di almento 4-5 persone possiamo personalizzare le date del corso previa disponibilità.