Archivi categoria: Bushcraft

Il bushcraft è un insieme di tecniche per vivere in un ambiente naturale, sfruttandone le risorse per i bisogni primari quali cibo e rifugio.

In questa sezione parleremo del bushcraft tra i Monti Sibillini e Valnerina in Umbria.

Corso base bushcraft e survival

Per il 29-30 agosto è previsto un corso base di survival e bushcraft di 2 giorni e un corso base dal 28 al 30 agosto di 3 giorni.

Quindi è possibile iniziare sia venerdì pomeriggio che sabato mattina.

Corso a numero chiuso massimo 12 partecipanti.

Ancora posti disponibili !

Link di approfondimento: https://www.sibilliniadventure.it/evento/corso-base-bushcraft-survival/?instance_id=514

Prossimo corso con posti prenotazioni 29-30 agosto.

Il capriolo

Il capriolo (Capreolus capreolus) è una specie diffusa nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Valnerina, ma anche in tutta Italia.

Lo possiamo osservare nelle ore in cui la sua attività è più intensa, ossia all’alba e al tramonto è una specie molto schiva, non si lascia avvicinare facilmente.

In inverno il mantello ha un colore bruno scuro, mentre l’estate marrone chiaro.

capriolo maschio – https://www.wildlifeaid.org.uk/product/adopt-a-deer/

Il maschio si distingue facilmente dalla femmina in quanto è munito di palchi che cadono (da ottobre a dicembre) e ricrescono (da febbraio-marzo) ogni anno.

Altro segno distinguibile dei caprioli è la parte bianca della regione perianale lo specchio anale, la femmina è provvista di un ciuffo di peli color bianco-crema che ricopre i genitali.

Il peso varia dai 12 ai 25 kg circa, lunghezza 100-140 cm circa.

Vive solitamente in zone boscose confinanti con radure aperte, spesso si possono notare ai bordi del bosco, dove in caso di allarme si rifugiano prontamente.

I maschi sono solitamente solitari, mentre le femmine vivono in branco.

Il periodo degli amori avviene nei mesi estivi verso luglio-agosto.

La gestazione dura circa 9 mesi e nascono 1-2 piccoli, una caratteristica particolare del capriolo è che l’ovulo una volta fecondato si inserisce nell’utero e non si sviluppa fino a dicembre, per poi continuare la sua crescita.

L’alimentazione del capriolo è molto selettiva rispetto ai suoi parenti ungulati come il cervo o il daino, predilige i germogli delle piante, erbe varie, frutti selvatici, sovente lo troviamo nei pressi di campi agricoli.

Solitamente quando sono in allarme (es. notano un animale, persona…) il maschio emette una specie di abbaio simile ad un cane ma molto più profondo che si sente anche a lunghe distanze.

Un capriolo può vivere anche 20 anni.

Per chi vuole adottare un animale selvatico, può andare su questo link:

https://www.wildlifeaid.org.uk/

Carota selvatica

In queste foto si può notare la carota selvatica (Daucus carota) che troviamo ai piedi dei Monti Sibillini.

La troviamo spesso tra i campi incolti.

infiorescenze che si chiudono dopo la fecondazione della carota selvatica

La parte edibile è la radice, solitamente si raccoglie in autunno.

carota selvatica con il fiore centrale rosso scuro per attirare gli insetti

Le proprietà della carota sono: vitaminiche, rimineralizzanti, stimolano l’apparato immunitario, diuretiche.

Try Stick

Il try stick è un esercizio di intaglio con un pezzo di legno, serve per allenarsi e migliorare le abilità con il coltello.

L’idea è di Mors Kochansky, che pubblicò l’esercizio su di una rivista di Bushcraft.

Ecco alcuni miei esperimenti, fatte con il legno di alianto, ma può essere fatto anche con altri tipi di legno.

try stick
try stick particolare intaglio
try stick scanalatura
try stick coda di rondine

Arco di rosa canina

Realizzazione di un arco utilizzando il legno della rosa canina.

Arco di rosa canina

Ho trovato un arbusto di rosa canina delle giuste dimensioni ed ho provato a realizzare un arco storico. Strumenti utilizzati sono stati un semplice coltello tipologia Mora e rifinitura con una scheggia di selce ricavata da un nucleo-pietra silicea.

arco rosa canina particolare impugnatura

Il libbraggio non è molto alto ma permette dei tiri discreti a circa 10-15 metri. La corda è di lino fatta con la tecnica flemming.

Per ulteriori approfondimenti tecnici, potete iscrivervi al nostro Forum inviandoci un e-mail.