Calendar

Dic
2
sab
Operatore Survival CSEN @ Norcia
Dic 2 giorno intero

Esame per operatore di survival CSEN, per partecipare all’esame bisogna aver frequentato un corso base, corso intermedio, corso avanzato all’interno del circuito del Settore Survival CSEN.

Per informazioni e iscrizioni:

Sibillini Adventure
Master Giuseppe Fasulo cell. 3487288365

Rilascio di diploma nazionale CSEN, la qualifica permette di svolgere attività di animatore, aiuto istruttore, attività per le scuole, per associazioni…inoltre la qualifica è valida per partecipare al corso di formazione istruttori survival CSEN.

Dic
9
sab
Esame Istruttore 1° livello @ Norcia (PG)
Dic 9 giorno intero

Esame per istruttore di 1° livello del circuito Settore Survival CSEN, per partecipare all’esame bisogna aver raggiunto i crediti formativi previsti dal regolamento tecnico.

Rilascio del diploma nazionale CSEN.

Diploma Nazionale
Dic
16
sab
Esame istruttore 2° livello @ Norcia (PG)
Dic 16 giorno intero

Esame per istruttore di 2° livello del circuito Settore Survival CSEN, per partecipare all’esame bisogna aver raggiunto i crediti formativi previsti dal regolamento tecnico.

Rilascio del diploma nazionale CSEN.

Diploma Nazionale CSEN
Dic
21
gio
Tiro con arco istintivo corso di introduzione @ Norcia
Dic 21@15:23–Dic 23@16:23
Il corso base di tiro con l’arco, prevede un ciclo di lezioni tali da consentire l’acquisizione delle tecniche elementari della disciplina e permettere un’opportuna conoscenza ed applicazione delle norme di sicurezza ad ogni allievo.
Il corso è condotto da Istruttori qualificati.
E’ consigliato per: per animatori, operatori naturalistici, istruttori di survival e bushcraft, formatori outdoor, gestori agriturismi, insegnanti, guide escursionistiche ambientali.
Il corso è condotto secondogli “standard” minimi del corso base:
  • La durata minima di un corso base è di 18 ore, divisi in 6 lezioni.
Il tiro con l’arco è uno sport per tutti, non richiede forza o caratteristiche fisiche particolari, anche per chi non ha esperienza.

Al termine del corso, all’allievo saranno consegnati:

  • Diploma attestato di partecipazione
  • Materiale promozionale vario: adesivi, foto, una dispensa sulla teoria di base del tiro con l’arco.
Nella quota di iscrizione al Corso sono comprese:
 Uso gratuito dell’attrezzatura di tiro per tutta la durata del corso materiale
  • Assicurazione RC e infortuni  a partire dalla data di iscrizione
  • Uso dell’attrezzatura di tiro della scuola (arco, faretra, frecce, guantino, parabraccio, carichino), solo se disponibile e sotto la supervisione di un istruttore.
Attrezzature durante il corso:
Le attrezzature per i corsi base viene fornita, sotto la responsabilità dell’Istruttore:
 Archi scuola: destri e sinistri, di varie lunghezze (adulti, cuccioli)
Frecce in alluminio
Guantini e/o Patelette
Parabracci
Paraseni
Carichini
Faretre
Obiettivi del Corso Base
L’allievo, al termine del corso, deve essere in grado di:
  1. Conoscere e applicare automaticamente ogni norma di sicurezza.
  2. Acquisire una sufficiente padronanza e familiarità con l’attrezzatura arcieristica e la sua manutenzione.
  3. Possedere un livello tale da potersi esprimere autonomamente con arco e frecce divertendosi attraverso una tecnica sufficientemente corretta.
  4. Essere nelle condizioni di proseguire la propria carriera arcieristica, grazie agli stimoli ricevuti durante il corso.
Il Corso Base
Il corso prevede una parte “teorica” e una parte pratica. I principali argomenti teorici sono:
 Regole di Sicurezza, e nomenclatura per uniformare il linguaggio;
  • Ricerca dell’occhio dominante,
    Riscaldamento muscolare (esercizi ginnici e di stretching), Respirazione;
    Montaggio e smontaggio dell’arco con il carichino;
    Ricerca e definizione dell’allungo personale;
    Consultazione della tabella Easton;
    Tipi di arco e di freccia;
    Principi elementari di funzionamento dell’arco;
    Cenni di Storia dell’arco.
  • Si passa alla pratica con:
    Posizione dei piedi e del bacino
    Impugnatura dell’arco
    Incocco della freccia
    Aggancio della corda
  • Allineamento con controllo dei 3 punti: mano-gomito-spalla (allineamento dei piani di forza e mantenimento della T)
  • Trazione del braccio (spalla) della corda in linea con la freccia
    Contatto con il viso
    Rilascio della freccia e continuazione del movimento
    Controllo della posizione dopo il rilascio
    Apertura corretta delle spalle
    Analisi dell’impatto delle frecce sul bersaglio per capire quali errori sono stati fatti nella fase di tiro
  • Tiri particolari in varie posizioni: in piedi, in ginocchio, di spalle, ecc
  • Tiri a distanze diverse e in condizioni diverse: dal basso in alto, dall’alto in basso.
  • Tiri con ostacolo o in condizioni di difficile equilibrio.

 

Gen
5
ven
Corso di introduzione alla falconeria @ Norcia (PG)
Gen 5@17:06–Gen 7@18:06

Condizioni di partecipazione: età min. 14 anni con autorizzazione scritta di un genitore, non portare animali al seguito in particolare i cani.

Numero di iscritti: massimo 12 partecipanti.

Finalità: Questo seminario è adatto a chi si avvicina per la prima volta alla falconeria, per chi vuole imparare a gestire al meglio il proprio falco o per chi vuole introdurlo nella falconeria classica e non solo.

Consigliato per animatori, operatori naturalistici, istruttori di survival e bushcraft, formatori outdoor, gestori agriturismi, insegnanti, guide escursionistiche ambientali.

Ci saranno sia lezioni teoriche tramite foto e dispense, che pratiche con uscite sul campo. Il corso sarà incentrato sull’addestramento della Poiana o Falco di Harris, il falco scuola per eccellenza.

Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico adatto alla stagione in cui viene svolta l’attività.

Programma:

Programma:

– Introduzione storica e teorica alla falconeria.

– Regime alimentare del Falco.

– Anatomia e malattie del Falco, le cure quotidiane.

– Le prede del Falco.

– Volo sul pugno, in filagna, sul logoro.

– Tecniche di addestramento, introduzinoe alla falconeria classica, le normative.

– Esercitazioni pratiche sul campo.

Rilascio attestato di frequenza, foto dell’esperienza.

Gen
11
gio
Tiro con arco istintivo corso di introduzione @ Norcia
Gen 11@15:23–Gen 13@16:23
Il corso base di tiro con l’arco, prevede un ciclo di lezioni tali da consentire l’acquisizione delle tecniche elementari della disciplina e permettere un’opportuna conoscenza ed applicazione delle norme di sicurezza ad ogni allievo.
Il corso è condotto da Istruttori qualificati.
E’ consigliato per: per animatori, operatori naturalistici, istruttori di survival e bushcraft, formatori outdoor, gestori agriturismi, insegnanti, guide escursionistiche ambientali.
Il corso è condotto secondogli “standard” minimi del corso base:
  • La durata minima di un corso base è di 18 ore, divisi in 6 lezioni.
Il tiro con l’arco è uno sport per tutti, non richiede forza o caratteristiche fisiche particolari, anche per chi non ha esperienza.

Al termine del corso, all’allievo saranno consegnati:

  • Diploma attestato di partecipazione
  • Materiale promozionale vario: adesivi, foto, una dispensa sulla teoria di base del tiro con l’arco.
Nella quota di iscrizione al Corso sono comprese:
 Uso gratuito dell’attrezzatura di tiro per tutta la durata del corso materiale
  • Assicurazione RC e infortuni  a partire dalla data di iscrizione
  • Uso dell’attrezzatura di tiro della scuola (arco, faretra, frecce, guantino, parabraccio, carichino), solo se disponibile e sotto la supervisione di un istruttore.
Attrezzature durante il corso:
Le attrezzature per i corsi base viene fornita, sotto la responsabilità dell’Istruttore:
 Archi scuola: destri e sinistri, di varie lunghezze (adulti, cuccioli)
Frecce in alluminio
Guantini e/o Patelette
Parabracci
Paraseni
Carichini
Faretre
Obiettivi del Corso Base
L’allievo, al termine del corso, deve essere in grado di:
  1. Conoscere e applicare automaticamente ogni norma di sicurezza.
  2. Acquisire una sufficiente padronanza e familiarità con l’attrezzatura arcieristica e la sua manutenzione.
  3. Possedere un livello tale da potersi esprimere autonomamente con arco e frecce divertendosi attraverso una tecnica sufficientemente corretta.
  4. Essere nelle condizioni di proseguire la propria carriera arcieristica, grazie agli stimoli ricevuti durante il corso.
Il Corso Base
Il corso prevede una parte “teorica” e una parte pratica. I principali argomenti teorici sono:
 Regole di Sicurezza, e nomenclatura per uniformare il linguaggio;
  • Ricerca dell’occhio dominante,
    Riscaldamento muscolare (esercizi ginnici e di stretching), Respirazione;
    Montaggio e smontaggio dell’arco con il carichino;
    Ricerca e definizione dell’allungo personale;
    Consultazione della tabella Easton;
    Tipi di arco e di freccia;
    Principi elementari di funzionamento dell’arco;
    Cenni di Storia dell’arco.
  • Si passa alla pratica con:
    Posizione dei piedi e del bacino
    Impugnatura dell’arco
    Incocco della freccia
    Aggancio della corda
  • Allineamento con controllo dei 3 punti: mano-gomito-spalla (allineamento dei piani di forza e mantenimento della T)
  • Trazione del braccio (spalla) della corda in linea con la freccia
    Contatto con il viso
    Rilascio della freccia e continuazione del movimento
    Controllo della posizione dopo il rilascio
    Apertura corretta delle spalle
    Analisi dell’impatto delle frecce sul bersaglio per capire quali errori sono stati fatti nella fase di tiro
  • Tiri particolari in varie posizioni: in piedi, in ginocchio, di spalle, ecc
  • Tiri a distanze diverse e in condizioni diverse: dal basso in alto, dall’alto in basso.
  • Tiri con ostacolo o in condizioni di difficile equilibrio.

 

Feb
2
ven
Corso di introduzione alla falconeria @ Norcia (PG)
Feb 2@17:06–Feb 4@18:06

Condizioni di partecipazione: età min. 14 anni con autorizzazione scritta di un genitore, non portare animali al seguito in particolare i cani.

Numero di iscritti: massimo 12 partecipanti.

Finalità: Questo seminario è adatto a chi si avvicina per la prima volta alla falconeria, per chi vuole imparare a gestire al meglio il proprio falco o per chi vuole introdurlo nella falconeria classica e non solo.

Consigliato per animatori, operatori naturalistici, istruttori di survival e bushcraft, formatori outdoor, gestori agriturismi, insegnanti, guide escursionistiche ambientali.

Ci saranno sia lezioni teoriche tramite foto e dispense, che pratiche con uscite sul campo. Il corso sarà incentrato sull’addestramento della Poiana o Falco di Harris, il falco scuola per eccellenza.

Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico adatto alla stagione in cui viene svolta l’attività.

Programma:

Programma:

– Introduzione storica e teorica alla falconeria.

– Regime alimentare del Falco.

– Anatomia e malattie del Falco, le cure quotidiane.

– Le prede del Falco.

– Volo sul pugno, in filagna, sul logoro.

– Tecniche di addestramento, introduzinoe alla falconeria classica, le normative.

– Esercitazioni pratiche sul campo.

Rilascio attestato di frequenza, foto dell’esperienza.

Feb
3
sab
Igloo Experience @ Norcia (PG)
Feb 3@9:00–Feb 24@16:30
Esperienza in igloo secondo l’antica tecnica Inuit, in questo corso imparerete a costruire dei rifugi sulla neve e dormirci all’interno.

Sabato
Inizio escursione per lo spostamento al campo innevato, attività di costruzione igloo e trune, pranzo outdoor, continua attività dei rifugi nella neve, cena outdoor, lezioni di escursionismo sulla neve, lezione di orientamento con le stelle e bussola, pernottamento nei rifugi fatti.

igloo
Igloo in notturna

Domenica
ore 07:00 colazione outdoor, attività presso il campo base, pranzo outdoor, attività sulla neve, smontaggio del campo, escursione per il ritorno, partenza per Norcia;
16:30 arrivo a Norcia e consegna attestati.

 

igloo
Entrata igloo
Equipaggiamento consigliato: berretto invernale, necessario per toilette, pantaloni  da escursionismo invernali o simili, scarponcini da trekking, calzettoni (almeno 2 paia), ghette, guanti invernali, giacca a vento invernale, occhiali da sole in zone innevate, eventuali medicinali personali con comunicazione medica agli istruttori, sacco a pelo invernale (su richiesta lo forniamo noi).
Consigliato per animatori, insegnanti scienze motorie, formatori outdoor, operatori naturalistici, guide escursionistiche ambienali, volontari soccorso alpino, croce rossa, protezione civile, operatori e istruttori di survival o bushcraft.
Feb
10
sab
Igloo Experience @ Norcia (PG)
Feb 10@9:00–Mar 3@16:30
Esperienza in igloo secondo l’antica tecnica Inuit, in questo corso imparerete a costruire dei rifugi sulla neve e dormirci all’interno.

Sabato
Inizio escursione per lo spostamento al campo innevato, attività di costruzione igloo e trune, pranzo outdoor, continua attività dei rifugi nella neve, cena outdoor, lezioni di escursionismo sulla neve, lezione di orientamento con le stelle e bussola, pernottamento nei rifugi fatti.

igloo
Igloo in notturna

Domenica
ore 07:00 colazione outdoor, attività presso il campo base, pranzo outdoor, attività sulla neve, smontaggio del campo, escursione per il ritorno, partenza per Norcia;
16:30 arrivo a Norcia e consegna attestati.

 

igloo
Entrata igloo
Equipaggiamento consigliato: berretto invernale, necessario per toilette, pantaloni  da escursionismo invernali o simili, scarponcini da trekking, calzettoni (almeno 2 paia), ghette, guanti invernali, giacca a vento invernale, occhiali da sole in zone innevate, eventuali medicinali personali con comunicazione medica agli istruttori, sacco a pelo invernale (su richiesta lo forniamo noi).
Consigliato per animatori, insegnanti scienze motorie, formatori outdoor, operatori naturalistici, guide escursionistiche ambienali, volontari soccorso alpino, croce rossa, protezione civile, operatori e istruttori di survival o bushcraft.
Feb
17
sab
Igloo Experience @ Norcia (PG)
Feb 17@9:00–Mar 10@16:30
Esperienza in igloo secondo l’antica tecnica Inuit, in questo corso imparerete a costruire dei rifugi sulla neve e dormirci all’interno.

Sabato
Inizio escursione per lo spostamento al campo innevato, attività di costruzione igloo e trune, pranzo outdoor, continua attività dei rifugi nella neve, cena outdoor, lezioni di escursionismo sulla neve, lezione di orientamento con le stelle e bussola, pernottamento nei rifugi fatti.

igloo
Igloo in notturna

Domenica
ore 07:00 colazione outdoor, attività presso il campo base, pranzo outdoor, attività sulla neve, smontaggio del campo, escursione per il ritorno, partenza per Norcia;
16:30 arrivo a Norcia e consegna attestati.

 

igloo
Entrata igloo
Equipaggiamento consigliato: berretto invernale, necessario per toilette, pantaloni  da escursionismo invernali o simili, scarponcini da trekking, calzettoni (almeno 2 paia), ghette, guanti invernali, giacca a vento invernale, occhiali da sole in zone innevate, eventuali medicinali personali con comunicazione medica agli istruttori, sacco a pelo invernale (su richiesta lo forniamo noi).
Consigliato per animatori, insegnanti scienze motorie, formatori outdoor, operatori naturalistici, guide escursionistiche ambienali, volontari soccorso alpino, croce rossa, protezione civile, operatori e istruttori di survival o bushcraft.